Con un’avvincente giornata degna della cerimonia degli Oscar, si è conclusa ieri la rassegna “luci della ribalta” organizzata dalla Pro Loco di Mazzé.

I nostri Saltapasti hanno ben figurato, con il premio alla migliore attrice, Sara Consoli, e alla costumista Sara Ciccarelli, ma anche con una pioggia di nomination (miglior regia, miglior attore protagonista, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista).
Un bel risultato arriva anche dai nostri ex allievi di Proscenio, che si portano a casa il premio di miglior attrice non protagonista, Carmen Guercio, e molte nomination (2 per il miglior attore protagonista, miglior attrice protagonista, 2 per il miglior attore non protagonista, 1 per la miglior attrice non protagonista).
Oltre ai riconoscimenti di sostanza, non sono mancati quelli “morali”. Non dimentichiamo che al termine degli spettacoli le nostre compagnie erano state definite “di altro livello” … (però dovevano ancora esibirsi i vincitori, la scuola media di Strambino).
Quindi davvero complimenti e grazie a tutti, Saltapasti e Proscenio, perché il confronto con altre realtà ci ha fatto davvero ben figurare.
E complimenti e grazie agli organizzatori della rassegna per la loro iniziativa, dall’enorme valore socioculturale, che ha permesso alle realtà locali di mostrare il proprio valore. In bocca al lupo dunque ai nostri amici di Mazzé, a cui faremo tutta la pubblicità che meritano per le prossime edizioni.