Monthly archive maggio 2012
IL SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE al Teatro San Luca, venerdì 15 giugno alle 21

IL SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE al Teatro San Luca, venerdì 15 giugno alle 21

Dopo il loro debutto di un anno fa con “I COLORI DELL’AMORE”, tornano in scena gli allievi del laboratorio “TEATRIAMOTUTTO!”, che si esibiranno nel celebre “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare, in una versione un po’ riveduta e corretta nello stile Saltapasti. Vi aspettiamo presso il Teatro SAN LUCA di via negarville...
PICCOLE BARUFFE CRESCONO... al Teatro San Luca, venerdì 8 giugno alle 21

PICCOLE BARUFFE CRESCONO… al Teatro San Luca, venerdì 8 giugno alle 21

Dopo un anno di giochi e risate, ma anche timori affrontati, alla scoperta di un nuovo mondo, ecco che per gli allievi del laboratorio “Pro-scenio” è arrivato il momento di affrontare il palco. Lo faranno presso il Teatro SAN LUCA, in via negarville 14, a Torino, portando in scena due atti unici di ambientazione storica, ampiamente...

E’ nato il Canale Video della Compagnia dei Saltapasti!

Cari amici dei Saltapasti, oggi vi annunciamo la creazione di un canale youtube dove posteremo i video dei nostri spettacoli… andate a darci un’occhiata! http://www.youtube.com/channel/UCQKkTLhclTrLGNFXW9sqCow?feature=mhee (il link si trova anche nell’elenco dei link amici, sul lato destro della pagina web)
"Tutti a teatro" sbarca a La Cassa... e i Saltapasti fanno il pieno di risate!

“Tutti a teatro” sbarca a La Cassa… e i Saltapasti fanno il pieno di risate!

Ecco l’articolo uscito sul settimanale “il Risveglio”, sul nostro spettacolo dell’12 maggio:
BARUFFE BAROCCHE al comune di La Cassa, 12 maggio 2012 ALLE ORE 21.00

BARUFFE BAROCCHE al comune di La Cassa, 12 maggio 2012 ALLE ORE 21.00

Due episodi della durata di un atto ciascuno, ambientati nel Piemonte del XVIII secolo, il cui filo conduttore è l’equivoco, che strappa e ricuce i fili delle esistenze, fa incontrare e separare, con esiti quasi sempre imprevedibili. Sul palco si alternano guitti e ostesse, ricchi borghesi, nobili e plebei. Cameriere fin troppo dolci e damine fin troppo bisbetiche, corteggiatori che si aiutano...