In Baruffe barocche due episodi ambientati nel Piemonte del XVIII secolo dove il filo conduttore è l’equivoco, strumento che favorisce incontri e separazioni, con esiti spesso imprevedibili. Sul palco si alternano guitti, ostesse, borghesi, nobili e plebei. Una produzione della Compagnia dei Saltapasti per la regia di Luca Buggio. Vi aspettiamo da Tedacà c/o bellARTE...